Pages Navigation Menu

NUOVO RECORD: superati oggi 35.000 lettori su Flipboard dei nostri Magazine On-line

Posted on Aug 18, 2014

Il periodo dei record per il Domiad Photo Network non ha fine, vogliamo festeggiare insieme a voi e a tutti i nostri forum, alla miriade di gruppi e fanpage su Facebook  (oltre 500.000 tra iscritti e lettori provenienti da FB).

Ora è il turno dei nostri QUATTRO magazine tutti incentrati sulla fotografia, abbiamo poco fa superato i 35.000 lettori che ci seguono da flipboard, un successo inaspettato e che ci entusiasma.

Ma di cosa stiamo parlando in particolare? Dei nostri quattro Magazine On-line che si basano sulla piattaforma Flipboard:

“Flipboard unisce notizie di tutto il mondo e i tuoi social network in una bellissima rivista ideata per il tuo telefono e tablet Android. Dopo aver scelto gli argomenti che ti interessano, il tuo Flipboard è pronto e puoi iniziare a sfogliare articoli, foto, e gli elementi che ti interessano di più. E da oggi con Flipboard 2.0 quando trovi cose che ti interessano le puoi salvare per leggerle più tardi o aggiungerle alle tue riviste su Flipboard semplicemente toccando il tasto “+” su qualsiasi elemento.

Leggi le notizie dal tuo Twitter e anche quelle del Corriere della Sera, Il Giornale, e La Gazzetta dello Sport. Sfoglia le foto e gli articoli condivisi dai tuoi amici su Facebook e Instagram, e visualizza video su YouTube o articoli del Rolling Stone. Trova ispirazione per il tuo prossimo viaggio o idee per arredare casa su National Geographic e Cool Hunting. Oppure crea la tua rivista personalizzata su argomenti che vanno dalla chimica alla cucina.

Porta Flipboard con te sul treno quando vai al lavoro, al bar per un caffé dopo pranzo, o in vacanza per rilassarti. Puoi usarlo per trovare tutto e tutti, personizzalo come vuoi.
È l’unica cosa che semplificherà la tua vita quotidiana.”

Come avrete potuto capire Flipboard è un APP gratuita disponibile per tutte le tipologie di dispositivi mobili (Apple, Android, Windows….) , e anche dai personal computer. Potrete tenere sotto controllo tutte le notizie più interessanti e/o iscriversi ai magazine che vi piacciono di più e sfogliarli in qualsiasi momento e con qualunque mezzo, dai tablet, agli smartfone. Una infinità di modi per seguire anche le nostre riviste, che ho l’onore di presentarvi qui di seguito (clicca sulle foto sotto e sfogliale on-line e iscriviti anche tu:

35000grazie

Visita la Canon Top Selection Fan Page: www.facebook.com/topselectionphoto

Visita la Domiad Top Selection Fan Page: www.facebook.com/Fotografia.Fotografi

Visita la Fujifilm Top Selection Fan Page: www.facebook.com/Fujifilm.Club.Community

Molti ci chiedono quali sono i criteri per accedere a questa selezione…. Le foto vengono premiate in base a dei criteri ben precisi e seguendo tre regole in particolare:

Tecnica, Originalità ed Emozione.

Si ringraziano anche tutti gli autori presenti per l’altissimo valore dei loro scatti e per il loro impegno quotidiano nell’inserire i propri scatti sui nostri gruppi social.

 

 

Read More

Si è appena conclusa la 12° Edizione del Festival Internazionale di Fotografia “Corigliano Calabro Fotografia 2014”

Posted on Jul 1, 2014

Ha appena avuto termine la 12° Edizione del Festival Internazionale di Fotografia nella cittadina di Corigliano Calabro, organizzato dall’Associazione Culturale Corigliano per la Fotografia .

Corigliano Calabro Fotografia“, nella sua 12° edizione, è ormai diventata un punto di riferimento per appassionati e professionisti sia per la sua importanza che per il suo prestigio, non solo qui in Calabria ma in tutta Italia e nel mondo. Ogni anno infatti grandi fotografi di fama nazionale e internazionale sono presenti con le loro opere o anche attraverso dei workshop di fotografia di livello avanzato, o ancora nelle letture dei Portfolio.

Quest’anno, come ogni anno,  un fotografo di altissimo profilo viene invitato qui a Corigliano Calabro per dare una lettura personale del nostro territorio. Quest’anno è toccato a Francesco Zizola  : “Laureato in antropologia, dal 1986 le fotografie di Zizola sono apparse su riviste di tutto il mondo (The New York Times, Stern, Der Spiegel, El Mundo[2]) ed ha ricevuto un totale di nove riconoscimenti World Press Photo, compreso il World Press Photo of the Year per alcuni scatti che documentavano la tragedia delle vittime delle mine antiuomo in Angola. (fonte Wikipedia)”.

Zizola ha deciso di raccontare il territorio della Marina di Schiavonea, con uomini e gesti dei pescatori, vivendo e scattando le sue fotografie, durante tutte le fasi della pesca, imbarcandosi con i pescatori stessi, cogliendone gli sguardi, i gesti, e tutto il lavoro che da secoli viene portato avanti da questi uomini di mare e tramandato da padre in figlio, portanto avanti un durissimo lavoro impresso in ogni solco sui volti che l’artista ha saputo cogliere e imprimere nei suoi scatti, esposti alla mostra (che sarà aperta al pubblico in forma totalmente gratuita fino al 15 settempre, presso il Castello Ducale di Corigliano Calabro).

Zizola è andato oltre, ha infatti dedicato tre giorni di Workshop intensivo durante la manifestazione, affrontando diversi argomenti tra cui “La fotografia come racconto” ,”Fotografia come rappresentazione del reale” , “Propaganda, manipolazione e funzione: principi etici del fotogiornalismo” , con annessa uscita fotografica insieme agli allievi nei pressi del Castello Ducale, al fine di dare una interpretazione pratica di quando spiegato in aula.

Alla manifestazione hanno anche partecipato altri grandi fotografi e in particolare Alessandro Mallamaci, con Story Telling e Reportage – sponsorizzata da Fujifilm Italia; Andrea Boccalini con Il ritratto nella ritrattistica classica – sponsorizzato da Leica; Raffaele Sorbi con “Uso delle luci in sala posa”Luca Abete e Elena Givone con il “Progetto fotOOpposte” ;  Simona Guerra: Mario Giacomelli con “Ripercorrendo l’opera” ;  Carlotta Bertelli e JanLeonardo Wollert conLight Painting”.

Le mostre, tutte interessanti e di altissimo livello, si diramano attraverso tutte le sale del Castello Ducale di Corigliano Calabro, iniziando dagli scatti di Francesco Zizola dedicati ai pescatori: “Ibris, l’uomo e il mare” ;   Tommaso Le Pera  , che ha ripercorso tutta la sua carriera di fotografo di teatro con “32 volte Shakespeare” ;    Carlotta Bertelli e JanLeonardo Wollert con “The Lamplighter Project” , utilizzando una tecnica molto interessante per catturare gli scatti attraverso l’illuminazione di alcuni particolari con delle torcie,  regalando una tridimensionalità alle foto e una bellezza senza pari ; Luca Abete e Elena Givone  con “FotOOpposte” , un progetto nato per gioco e che ha portato i due a scattare delle foto speculari inquadrando tutto quello che accadeva alle spalle dell’altro, nello stesso istante di tempo, ne è venuta una mostra interessantissima e particolare ; Accademia di Belle Arti di Roma a cura di Anna Romanello con “Oggetti abbandonati” ; Collettiva a cura di Fulvio Bortolozzo con “Questo Paese” ;  Luciano Monti con “India” ; Luisella Daina con  “Assenza/Essenza” ; Leonardo Scarriglia  c attraversi degli scatti unici, al quale è stato unito anche il Premio Speciale alla memoria di Francesco Vitali Salatino .

Tra gli Sponsor di eccezione dell’evento: Fujifilm , Redged Italia , Leica, Sigma, Photofuture, alcuni dei quali hanno messo a dispozione delle attrezzature fotografiche, da provare sul posto. In particolare Fujifilm Italia ha messo a disposizione tutta la gamma di fotocamere Serie X e un vastissimo parco ottiche, con l’ausilio e l’esperienza di Alessandro Mallamaci e del suo staff.

Cito inoltre i Partners che hanno permesso, a vario titolo, la realizzazione della manifestazione stessa: in ordine sparso il Touring Club Italiano, Foto Cult , clic-he.it ; infine il Domiad Photo Network in qualita di Partner Tecnico, il quale ha provveduto alla divulgazione sociale degli eventi che si sono realizzati in questi tre giorni intensi e appassionanti.

l’Associazione Culturale Corigliano per la Fotografia di Corigliano Calabro, in occasione della dodicesima edizione del Festival Corigliano Calabro Fotografia, ha organizzato l’undicesima edizione di PORTFOLIO ITALIA , nelle splendide sale del Castello Ducale, la lettura portfolio, come di consueto con lettori di grande prestigio e competenze.

Chiude in bellezza la manifestazione un bellissimo concerto dei KI DI DA , una band multietnica formata da artisti provenienti da diversi continenti: Europa, Africa, SudAmerica, Asia ed Australia.

Spero di non aver dimenticato nulla o nessuno, anche se qualcosa sfugge sempre e me ne scuso. I miei ringraziamenti vanno in particolare al Presidente dell’ “Associazione Culturale Corigliano per la Fotografia” Gaetano Gianzi, motore e colonna portante di tutta la manifestazione, associazione di cui faccio parte da quest’anno in qualità di socio, a Mario Donadio , ad Alessia Alboresi , a tutto lo staff di Cine Sud e a tutti i soci dell’associazione stessa che si sono prodigati nello svolgere le attività di accoglimento dei visitatori, in particolare: Manuela Muoio, Marco Terranova e Nunzia Muoio. Ovviamente un ringraziamento va a tutti coloro che si sono impegnati attivamente alla realizzazione della manifestazione, agli artisti presenti e a tutti gli appassionati che sono venuti sin qui da tutta Italia, isole comprese (come ad esempio il mio carissimo amico Corrado Cabras, Amministratore di Photofuture venuto dalla Sardegna).

Le foto qui allegate sono state scattate da vari fotografi  e soci presenti durante la manifestazione e anche dal sottoscritto, tra cui Francesco Sapia , Alfonso Di Vincenzo ,  Gaetano Gianzi, Corrado Cabras…. se ho dimenticato di citare qualcuno me ne scuso. Non mi resta che salutare tutti, ci rivediamo il prossimo anno. 😉

Articolo realizzato da:

Domenico Addotta

CEO Founder Domiad Photo Network

Amministratore Siti Web www.nikonclubitalia.comwww.canonclubitalia.comwww.fotobanner.itwww.domiad.itwww.fujiclubitalia.com

e-mail: domiad@hotmail.com

Read More

Sfide Fotografiche: TITOLI DI CANZONI

Posted on Jun 20, 2014

 

 

Nuova Sfida Fotografica- tema scelto da: FulvioM
La foto di esempio appartiene a Elisa La Corte, utente del nostro forum.Il tema, molto bello e impegnativo, deve concentrarsi sull’esprimere, attraverso uno scatto, il titolo di una canzone, esempio: “sapore di mare di Gino Paoli” , dovrà essere rappresentata con uno scatto che ne richiami il titolo stesso. Buona partecipazione.

 

 

la sfida inizia il 20/6/2014 e finisce giorno 31/8/2014 alle ore 23.59 NOTA BENE: Ogni iscritto potrà postare fino a un massimo di 5 foto.

 

Il link per postare la foto è il seguente:

 

La galleria si trova qui per visionare le foto – e/o votarle:

E’ stata creata una galleria fotografica dedicata in cui sarà poi facilissimo votare le vostre foto preferite assegnando una percentuale in stelline. Potete in questa edizione votare sin da subito e scegliere anche più di una foto, assegnando un voto da 1 a 5 stelline, la votazione si potrarrà per un periodo non inferiore a 15 giorni oltre la data di chiusura della sfida, finito il quale sarà decretato il vincitore che a sua volta sceglierà il tema per la prossima sfida.

La galleria è già automaticamente ordinata per classifica, potete quindi vedere nel tempo l’evolversi della classifica e il piazzamento delle foto in base alla quantità di voti ricevuti e alla percentuale di stelline raggiunte, il forum ordina automaticamente le foto inserite basandosi sul mix di questi due valori, attraverso una complessa formula matematica.
E’ consigliabile “evitare” di abbassare la media di una foto concorrente assegnandogli una sola stellina, poichè se da un lato abbassa la media di quella foto, dall’altro aumenta il numero di voti, facendola risalire nella classifica, è un’arma a doppio taglio.

Chi può partecipare? Possono partecipare tutti gli iscritti al Domiad Photo Network (di cui questo forum è parte integrante), e anche chi non è iscritto al forum (registrati da qui)

Quanto costa? Nulla, la partecipazione è totalmente gratuita come tutte le nostre attività.

Cosa si vince? Il vincitore avrà il diritto di scegliere il tema successivo e la pubblicazione sul forum e sulla nostra “rete sociale” (oltre 170 social network, tra fan page e gruppi su facebook, linkedin, twitter, pinterest…) – (un po di gloria non fa certo male). artist.gif

Consiglio spassionato: partecipate in tanti e partecipate in fretta, poichè prima inserite i vostri scatti e più probabilità avete di ricevere maggiori voti, in quanto le votazioni sono aperte sin da subito, chi ad esempio inserisce la foto l’ultimo giorno utile potrà raccogliere i voti solo nei 15 giorni successivi a sfida chiusa, chi lo fa prima ha più giorni di tempo per poter ricevere voti, quindi una sfida nella sfida. Dateci dentro!!

PROBLEMI A CARICARE LE FOTO? GUARDA QUESTO VIDEO:

 

Read More

Michele Cutillo è il nuovo Director della Divisione Canon Business Services di Canon Italia

Posted on Jun 11, 2014

Logo Canon

Canon, leader mondiale nel digital imaging, annuncia che Michele Cutillo è il nuovo Director della Divisione Business Services di Canon Italia. Cutillo riporta ad Enrico Deluchi, Amministratore Delegato di Canon Italia.

Grazie ad una trentennale esperienza professionale maturata all’interno di rilevanti aziende nazionali ed internazionali che operano nel mercato ICT, Cutillo vanta una profonda conoscenza del settore dei servizi e competenze specifiche di BPO e di gestione del cambiamento.

49 anni, Cutillo proviene da HP ES Italia, presso cui ricopriva il ruolo di Regional Vice President per la Business Unit Enterprise Services.

“Un numero sempre maggiore di aziende ci chiede di ricoprire un ruolo più completo, assumendo anche la responsabilità dei servizi e delle soluzioni a valore aggiunto a supporto dei nostri prodotti. Le doti di leadership di Michele, la sua conoscenza del mercato dei servizi IT e la sua capacità di innovare e gestire il cambiamento contribuiranno a definire il percorso di crescita e trasformazione che Canon ha intrapreso con decisione negli ultimi mesi.” ha dichiarato Enrico Deluchi, Managing Director di Canon Italia.

Nel commentare il suo nuovo incarico, Cutillo ha evidenziato che “Soluzioni innovative e servizi di qualità sono un elemento fondamentale della strategia di sviluppo di Canon nel mercato delle grandi aziende”.

“Sono quindi molto lieto di poter contribuire alla crescita di quest’area di business che presenta grandissime potenzialità e ci consente di dare ai nostri clienti un grande valore aggiunto”.

Cutillo raccoglie il testimone da Maurizio Ronzoni, che da due anni ricopriva ad interim la posizione di responsabile della Divisione Business Services e che manterrà il suo ruolo di Director della Divisione Commercial Printing di Canon Italia.

Michele_Cutillo

Read More

Canon EOS-1 celebra i suoi primi venticinque anni

Posted on Jun 10, 2014

Logo Canon

La serie EOS di Canon debuttò nel 1987 con il lancio di EOS 650, la prima reflex AF (autofocus) al mondo a utilizzare un innesto a baionetta dotato di un sistema di comunicazione macchina-obiettivo di tipo elettronico, in grado cioè di controllare funzioni tradizionalmente meccaniche, quali AF e apertura del diaframma, in modo completamente elettronico. Due anni dopo, nel 1989, Canon introdusse il primo modello EOS professionale, EOS-1. Creato per soddisfare le esigenze dei fotografi professionisti, EOS-1 vantava tecnologie all’avanguardia, prestazioni eccezionali, ergonomia avanzata, robustezza e affidabilità, inaugurando così la serie EOS-1 di Canon.

Da allora, Canon continuò a dimostrare il suo impegno nella fotografia migliorando i suoi modelli top di gamma, per rispondere costantemente alle mutevoli esigenze dei professionisti. Nel 1994, quando i fotografi professionisti cominciarono a fare affidamento sull’autofocus offerto dalle reflex, Canon lanciò EOS-1N. Rispetto al modello precedente, EOS-1N aveva un maggior numero di punti AF e una migliore messa a fuoco predittiva con l’inseguimento dei soggetti in movimento. Nel 2000, Canon introdusse EOS-1V, caratterizzata da una nuova area AF ad alta densità con 45 punti, per offrire una messa a fuoco predittiva più efficace fino a ben 9 fotogrammi al secondo.

All’alba dell’era digitale, nel 2001, Canon lanciò la reflex professionale digitale EOS-1D, seguita dalla “full-frame” EOS-1Ds nel 2002. L’attuale reflex digitale top di gamma Canon, la fotocamera professionale EOS-1D X, è in vendita dal giugno 2012 e costituisce il 13º modello1 della serie EOS-1. Offrendo una combinazione senza precedenti di velocità, risoluzione e qualità d’immagine, EOS-1D X continua a raccogliere forti consensi dai fotografi professionisti che operano in una vasta gamma di settori, dal fotogiornalismo allo sport, dalla fotografia commerciale a quella naturalistica.

Negli ultimi 25 anni, la serie EOS-1 ha integrato tecnologie d’avanguardia e prestazioni di prima classe. Questi punti di forza sono stati estesi a tutta la linea di fotocamere reflex, dai modelli entry level fino a quelli professionali. L’obiettivo di Canon è quello di produrre macchine fotografiche eccezionali, che consentono di espandere le possibilità creative e soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei fotografi, dai neofiti ai professionisti. Nota: 1 Includendo la fotocamera reflex digitale EOS-1D C, lanciata nel dicembre 2012 e in grado di registrare video fino a 4K, la serie EOS-1 Canon comprende un totale di 14 modelli. 1 Includendo la fotocamera reflex digitale EOS-1D C, lanciata nel dicembre 2012 e in grado di registrare video fino a 4K, la serie EOS-1 Canon comprende un totale di 14 modelli.

1 Includendo la fotocamera reflex digitale EOS-1D C, lanciata nel dicembre 2012 e in grado di registrare video fino a 4K, la serie EOS-1 Canon comprende un totale di 14 modelli.

Read More

Canon presenta Irista: il posto giusto dove conservare le tue foto – www.irista.com

Posted on Jun 6, 2014

Logo Canon

Canon presenta Irista, una piattaforma cloud per la gestione delle immagini, che consente agli utenti di accedere, condividere e gestire le proprie librerie di immagini come mai prima

Oggigiorno gli utenti scattano migliaia di fotografie digitali che sono immagazzinate pressoché casualmente su svariati dispositivi; Irista nasce proprio per facilitare la gestione di intere librerie di immagini in un unico spazio virtuale sul cloud. Precedentemente noto nel suo stadio beta come Project1709, Irista consente di gestire e ritrovare facilmente qualsiasi immagine, indipendentemente dal dispositivo con cui è stata catturata, fotocamera o smartphone. Irista è stata creata attorno a quattro esigenze dei fotografi:

  • Semplice da usare: Rendere più semplice e veloce trovare qualsiasi immagine in una raccolta di foto
  • Connesso: Condividere foto direttamente con i più popolari social network e tenere traccia di like e commenti
  • Ispirato: Un unico luogo dove è possibile gestire le proprie immagini, migliorando le proprie abilità fotografiche attraverso suggerimenti e consigli, e all’autoapprendimento grazie all’analisi dei dati Exif di ciascuna foto

Sotto controllo: Tutte le immagini sono memorizzate in modo sicuro in un’area a cui si può accedere sempre e ovunque Realizzata grazie al know-how e alla competenza di Canon nel mondo dell’imaging, Irista è stata progettata per chiunque voglia gestire i propri scatti. L’esperienza di utilizzo senza pari, unita al design, consente agli utenti di controllare e gestire le proprie collezioni di immagini senza il minimo sforzo. Il servizio supporta una vasta gamma di tipi di file senza limiti di dimensioni mantenendo la risoluzione originale, e consente anche d’impostare il caricamento delle foto in modo automatico su album precedentemente creati. Il design pulito è dotato di una streamline personalizzabile, mentre l’elegante interfaccia utente è supportata da un potente motore di ricerca che permette di individuare semplicemente un’immagine grazie ad una vasta gamma di criteri come date, geolocalizzazione, tag personalizzati, tipo di obiettivo e molto altro ancora. L’integrazione con i social network Facebook® e Flickr permette inoltre di pubblicare le immagini su entrambe le piattaforme, così come monitorare i commenti, direttamente dall’interfaccia Irista. “Gli utenti stanno scattando sempre più foto attraverso molteplici dispositivi, ma può essere difficile fruire delle immagini quando sono immagazzinate in luoghi diversi”, dichiara Marco di Lernia, Consumer Imaging Marketing Director di Canon Italia. “Con Irista abbiamo creato una piattaforma che risolve questo problema. Attualmente è l’unico servizio di questo tipo ed è interamente costruito intorno alle esigenze “fotografiche” degli utenti, avendo implementato i molti feedback ricevuti durante la fase beta del progetto. Irista è una preziosa risorsa per coloro che amano le loro immagini, e potrà solo migliorare man mano che aggiungeremo nuove caratteristiche.” Il nuovo servizio è a disposizione di tutti, con opzioni di storage a più livelli per soddisfare una serie di esigenze diverse. Il livello di ingresso offre 10GB di spazio cloud completamente gratuito e dona ai fotografi occasionali o principianti il pieno utilizzo e la funzionalità della piattaforma Irista, regalando loro un luogo ideale per gestire le librerie o specifici progetti fotografici. Gli appassionati evoluti che richiedono maggiori capacità, possono scegliere tra due opzioni di archiviazione, con spazi di memoria di 50GB e 100GB disponibili a un costo mensile o annuale. I livelli di abbonamento a Irista sono i seguenti:

  • Fino a 10GB: nessun costo
  • Fino a 50 GB: € 4,99 al mese o € 49,00 all’anno
  • Fino a 100 GB: € 10,99 al mese o € 109,00 all’anno

Il servizio Irista completo è attivo da oggi. È possibile iscriversi visitando il sito: www.irista.com

Read More