Nikon D5100: superiore in tutti i sensi, perfetta in ogni circostanza

Nikon D5100: superiore in tutti i sensi, perfetta in ogni circostanza

Oggi, nell’affrontare l’avvento della nuova reflex digitale del marchio Nikon, ovvero la D5100, parleremo della sua importante eredità, la popolare Nikon D5000, ma anche delle forti distinzioni con il modello precedente. La D5100, infatti, si distingue immediatamente dalla “vecchia” sorella soprattutto esteriormente, grazie al un nuovo display LCD  con diagonale di 3 pollici, risoluzione di 921.000 punti e ampio angolo di visione  ad angolazione variabile con apertura orizzontale. Jordi Brinkman, Product Manager di Nikon Europe, parlando del nuovo gioiellino della casa, commenta così: “Una qualità dell’immagine addirittura superiore a quella della D7000 e  maggior libertà di movimento in modalità di scatto Live View, con la possibilità di scattare da qualunque angolazione con facilità grazie alla presenza del pulsante dedicato”.

La D5100, quindi, promette una qualità dell’immagine superiore anche in condizioni di luce scarsa e, grazie al suo sensore CMOS da 16,2 megapixel in formato DX, ricordiamo che il sensore della precedente D5000 era invece da 12 megapixel, e sul potente motore di elaborazione EXPEED 2, è capace di generare una gamma di sensibilità alla luce più ampia, che parte da 100 ISO, passando per i 6400 ISO fino ad arrivare ai 25600 ISO con Hi 2. La nuova funzione HDR (High Dynamic Range) unitamente alla funzione D-Lighting attivo,  consentono alla macchina di offrire dettagli impeccbili anche in presenza di contrasti di luce elevati, infatti, la funzione HDR acquisisce due immagini con esposizione diversa persino in un singolo scatto, riproducendo così una sola immagine con una gamma dinamica più ampia.Il sistema d’autofocus è a 11 punti e offre al fotografo ben quattro modi area AF, incluso AF tracking 3D, che consente di mantenere a fuoco il soggetto principale anche durante rapidi movimenti o scene d’azione, inoltre, la macchina è dotata ripresa in sequenza fino a 4 fps,monta un mirino con un un ingrandimento pari a 0.78x con  una copertura del 95%.

La nuova reflex offre tutti i controlli manuali, presenta un nuovissimo mondo fatto d’ effetti speciali, immagini meravigliose e filmati Full HD (1080p) originali. Con la nuova Nikon D5100 è facile passare dagli scatti fotografici ai filmati grazie alla presenza del pulsante D-Movie, situato proprio accanto a quello di scatto e, proprio grazie a questa posizione, l’impugnatura della fotocamera risulta davvero molto piu’ stabile rispetto alle concorrenti, soprattutto quando si avvia o si arresta una ripresa o quando ci si alterna tra scatti e registrazioni.

Con la nuovissima Nikon D5100, infatti, è possibile registrare video in Full HD (1080p) fino a 30 fps, ma anche 25 o 24 fps, scegliendo tra una ampia gamma di effetti speciali oltre a gestire in modo impeccabile anche la funzione AF-F che assicura la messa a fuoco precisa del soggetto.La D5100, quindi, offre la possibilità di sfruttare le funzioni di editing dei filmati direttamente nella reflex e, per la visione di foto e video su un televisore, puoi contare tranquillamente sull’ HD come se fosse un cinema grazie alla connettività HDMI on machine.Grazie alla collaborazione iniziata con DoveConviene, potrai facilemente trovare la fotocamera Nikon D5100 in offerta da Mediaworld, puoi consultare il volantino al seguente link:

http://www.doveconviene.it/volantino/mediaworld

Dario Aloja

profilo linkedin: http://it.linkedin.com/pub/dario-aloja/38/b65/110

 

 

 

 

 

Aspetta!! Non Andare via, ci sono altri articoli interessanti da leggere in:

About the author

Dario Aloja Autore: Dario Aloja Nato a Napoli, nel 1982, nel quartiere “Arenella“, a metà strada tra il centro storico e la moderna zona collinare, Dario Aloja vive, da subito, le forti contraddizioni di una città divisa tra le nostalgie di un passato di capitale europea e un presente di metropoli labirintica, che ingoia sogni e speranze delle nuove generazioni. Come tanti giovani del terzo millennio, Dario avverte l’abisso che divide l’odierno modello capitalistico, che mondializza i totem tecnologici di una società alienante e disumanizzante, e le ragioni del cuore, il bisogno di gridare al mondo le esperienze del proprio vissuto, le emozioni dell’incontro con “l’altra metà del cielo”. E questo magma incandescente di pulsioni, stati d’animo, sentimenti, affiora in superficie, diventa sfogo lirico, si fa “Pelle Libera“. Dopo la Laurea in Scienze Motorie, Dario inizia la sua esperienza lavorativa come Sales mgmt di prodotti web presso una rinomata azienda grafica partenopea. Grazie ai costanti briefing in azienda, Dario riesce in breve tempo ad acquisire la spigliatezza ed attenzione necessaria a garantire la massima qualità nel seguire le esigenze clientelari. Le ottime capacità redazionali, comunicative e le spiccate doti artistiche (editing e grafica) completano il quadro in sinergia alla perfetta fludità e grande competenza nell’uso del pc, della grafica e del web marketing. Dotato di uno spiccato senso pratico e problem solving orientato al raggiungimento degli obiettivi, Dario arricchisce la sua esperienza nel campo dei media on line lavorando per numerose e importanti testate partenopee e nazionali oltre ad essere caporedattore di un magazine on-line e amministratore di un nascente progetto editoriale.

Read previous post:
canon_7d_back
Nuovo Firmware per Canon EOS 7D: conversione RAW, riduzione del rumore e tante nuove funzioni

Gli aggiornamenti Firmware si sa, la maggior parte delle volte servono a poco e non sono capaci di cambiare  di...

Close