Borse e treppiedi, qualcosa di nuovo

Borse e treppiedi, qualcosa di nuovo

Photofuture, nuovo distributore di attrezzature fotografiche, propone borse e treppiedi studiati da fotografi per i fotografi.

Borse, zaini fotografici Clikelite; treppiedi RedGed. I marchi sono noti in tutto il mondo, ma in Italia non avevano un importatore ufficiale. Ci ha pensato Photofuture a colmare il vuoto. E’ una nuova realtà nel mondo della fotografia che fa capo a Corrado Cabras, giovane imprenditore sardo di cui sentiremo parlare in futuro. I prodotti che distribuisce, in modo particolare i treppiedi RedGed, coniugano alta qualità e giusto prezzo. Certamente saranno un serio concorrente per marchi storici oggi un po’ in declino. La sigla RedGed è molto conosciuta e apprezzata dai fotografi di tutto il mondo. Alla base c’è un fotografo, Ed Dorrestein, titolare di una grossa realtà nel campo della distribuzione fotografica. Appassionato di fotografia outdoor e insoddisfatto dei prodotti che vendeva, se li è fabbricati mettendo così a disposizione di tutti la sua esperienza. Ne è venuta fuori una serie di treppiedi, monopiedi, teste e supporti studiati apposta per le reali esigenze di ripresa. Sono proposti in vari materiali, dal semplice alluminio alla sofisticata fibra in carbonio; in ogni caso non abdicano mai a qualità e robustezza. Per conoscere più a fondo le caratteristiche dei treppiedi RedGed guarda la video-intervista a Ed Dorrestein  nel sito www.pmstudionews.com

Edo Prando

pplogo Borse e treppiedi, qualcosa di nuovo

 

 

 

 

Aspetta!! Non Andare via, ci sono altri articoli interessanti da leggere in:

About the author

domenico addotta Autore: Domenico Addotta Sul Web io sono nato come "DoMiAd", nickname da me inventato per entrare in IRC (Internet Relay Chat), la prima chat creata da Jarkko Oikarinenche; IRC è stata la prima forma di comunicazione su Internet sin dal lontano 1988. Il mio nome reale è Domenico Addotta, classe 1975, siciliano D.O.C., ho iniziato giovanissimo a interagire con il web fin dai suoi albori, con un modesto modem analogico da 28.8Kb UsRobotics e un PC Olivetti M 200. All' epoca internet era composto da pochi siti, più che altro testuali (vista la modesta velocità di connessione) e con qualche sporadica immagine a bassa risoluzione, imperversavano più che altro le Chat IRC e i server BBS dove scaricare applicativi; era comunque molto emozionante navigare in questo nuovo mondo e già all' epoca ne intuì tutte le sue potenzialità. Solo nel 2004, quando i tempi sono diventati davvero maturi per realizzare la mia idea (che mi frullava in testa da diverso tempo), grazie alla mia grande passione per la fotografia, ho deciso di creare un vero e proprio network fotografico a livello nazionale, il Domiad Photo Network, al fine di divulgare questa bellissima arte a quante più persone possibili attraverso tutte le potenzialità che la rete offriva e nel contempo creare un luogo di incontro virtuale in cui scambiarsi pareri, opinioni, idee e avviando importanti partnership con altre realtà legate alla fotografia. Profilo Linkedin: www.linkedin.com/in/domiad

Read previous post:
Una nuova video-risorsa gratuita sulla Correzione del Colore

Una videorisorsa gratuita di oltre due ore sulla Correzione del Colore in Photoshop realizzata da Marco Olivotto per Teacher-in-a-Box è...

Close