Facebook sbarca in borsa: trentotto dollari per ogni azione e target mirati per far crescere le aziende

Facebook sbarca in borsa: trentotto dollari per ogni azione e target mirati per far crescere le aziende

Pochi giorni fa, ovvero Venerdì 18 maggio 2012, sono partiti i primi scambi in borsa per il colosso di Zuckemberg:  il neonato in borsa Facebook, infatti, dopo una scintillante partenza a 32,05 dollari per azione ed un rialzo del 13%, ovvero 43,10 dollari,  è riuscito a stabilizzarsi in breve tempo sul buon risultato di 38 dollari.

Per gli addetti ai lavori si parla d’ingresso abbastanza fiacco anche se,  Facebook, il più grande social network di tutti i tempi, è entrato solo da pochissimo a far parte della rosa delle aziende americane di maggiore valore e, senza falsa modestia, spera di poter far presto molto ma molto meglio.Zuckerberg, infatti, ha deciso di dare il via alle danze in prima persona grazie al palco allestito nel quartier generale di Menlo Park in California. Da quella postazione lo stesso Zuckerberg ha suonato la campanella di avvio del Nasdaq davanti a diverse centinaia di persone.

L’evento è importante non solo per il mondo della finanza ma soprattutto per quello sociale, infatti, ricordiamo che solo 9 anni fa, un diciannovenne studente di Harvard, Mark Zuckerberg, dalla sua stanza lanciava un sito per votare le ragazze del campus, da quel momento sarebbe cambiato il mondo del web, passando dal 1.0 al 2.0. Interazione, socialità, condivisione: un nuovo modo di comunicare attraverso la rete. Facebook, in brevissimo tempo, ha letteralmente rivoluzionato il nostro modo di vivere, di comunicare tra gli amici, di fare marketing nelle aziende. Oggi conta oltre 900 milioni di utenti totali, 200 milioni di loro entra nel social network quotidianamente.

016757 470 facebook borsa maggio sec 300x195 Facebook sbarca in borsa: trentotto dollari per ogni azione e target mirati per far crescere le aziende

Oggi, grazie a Facebook i Social Network fanno parte della nostra quotidianità e, se guardiamo i numeri italiani, la penetrazione dei social network sul totale dei navigatori web tocca il 95% . Dati fondamentali questi che, soprattutto in un momento di crisi come questo, le aziende italiane e non solo, non possono non tenere da conto. Una buona Social Media Strategies, affiancata una costante attività di Social Analytics, infatti, permette in breve tempo alle aziende, ovviamente fake d’utenza a parte, di ottenere informazioni preziose per il raggiungimento degli obiettivi di business prefissati.

Dario Aloja

profilo linkedin: http://it.linkedin.com/pub/dario-aloja/38/b65/110

 

 

 

 

Aspetta!! Non Andare via, ci sono altri articoli interessanti da leggere in:

About the author

Dario Aloja Autore: Dario Aloja Nato a Napoli, nel 1982, nel quartiere “Arenella“, a metà strada tra il centro storico e la moderna zona collinare, Dario Aloja vive, da subito, le forti contraddizioni di una città divisa tra le nostalgie di un passato di capitale europea e un presente di metropoli labirintica, che ingoia sogni e speranze delle nuove generazioni. Come tanti giovani del terzo millennio, Dario avverte l’abisso che divide l’odierno modello capitalistico, che mondializza i totem tecnologici di una società alienante e disumanizzante, e le ragioni del cuore, il bisogno di gridare al mondo le esperienze del proprio vissuto, le emozioni dell’incontro con “l’altra metà del cielo”. E questo magma incandescente di pulsioni, stati d’animo, sentimenti, affiora in superficie, diventa sfogo lirico, si fa “Pelle Libera“. Dopo la Laurea in Scienze Motorie, Dario inizia la sua esperienza lavorativa come Sales mgmt di prodotti web presso una rinomata azienda grafica partenopea. Grazie ai costanti briefing in azienda, Dario riesce in breve tempo ad acquisire la spigliatezza ed attenzione necessaria a garantire la massima qualità nel seguire le esigenze clientelari. Le ottime capacità redazionali, comunicative e le spiccate doti artistiche (editing e grafica) completano il quadro in sinergia alla perfetta fludità e grande competenza nell’uso del pc, della grafica e del web marketing. Dotato di uno spiccato senso pratico e problem solving orientato al raggiungimento degli obiettivi, Dario arricchisce la sua esperienza nel campo dei media on line lavorando per numerose e importanti testate partenopee e nazionali oltre ad essere caporedattore di un magazine on-line e amministratore di un nascente progetto editoriale.

Read previous post:
eb858bd9f18e04bcb74b38cc1bed407cd
Canon Rumors: tra nuovi gioiellini ed ottiche mozzafiato, un EF versione “pancake” sbaraglierà la concorrenza

Maggio ormai volge al termine e, tra un susseguirsi continuo di rumors, arriva la voglia di news legate all'universo Canon....

Close