Futuro mobile: un nuovo ecosistema digitale

Futuro mobile: un nuovo ecosistema digitale

La telefonia mobile, per anni, è stata solo ed esclusivamente associata allo strumento che ha stravolto le comunicazioni interpersonali. Oggi però il concetto di “mobile”, inteso come dispositivo non solo in grado di inviare o ricevere chiamate, ci apre inesorabilmente ad una nuova era ricca di tecnologie e interazioni attraverso le reti.  Grazie, infatti, alle tecnologie “mobile” intese come connessione internet sempre e ovunque, si stanno trasformando, anche dal punto di vista infrastrutturale legato alle reti Wi-fi libere,molte zone densamente popolate e luoghi pubblici.

 Con lo sviluppo del Wi-fi mobile e l’esplosione dei terminali intelligenti come smartphone e tablet, il circolo virtuoso tra infrastrutture e prodotti ha fatto si che lo sviluppo di un nuovo ecosistema digitale entrasse a far parte delle nostre esistenze. E pensare che siamo solo all’inizio e, oggi, tantissimi smartphone vengono  utilizzati per navigare. Secondo recenti studi statistici, la vendita degli smartphone ha già superato quella dei PC, l’era dell’always connected ormai fa parte di noi.

Il nuovo mondo di applicazioni in servizi che è possibile fruire in mobilità apre “il cellulare” ad una serie di innovazioni come la piattaforma audiovisiva e, i recenti annunci da parte di attori chiave come SKY, sono la conferma dell’avvenuto cambiamento. Si punta, inoltre,a far divenire lo smartphone il dispositivo principale legato al pagamento e all’acquisto di beni e servizi, non solo immateriali.  Oggi “mobile” però, non è solo comunicazione e intrattenimento, infatti, basti pensare che il sistema delle imprese utilizza da anni con successo la banda larga mobile. Per chi lavora nelle imprese, infatti, il “mobile” rappresenta il fattore abilitante che consentirà la definitiva affermazione dell’azienda su larga scala e,tra i processi aziendali che ne potranno trarre i benefici maggiori, spiccano il lato commerciale e marketing e quello dell’assistenza tecnica.

VidyoinAction WiFi health 300x199 Futuro mobile: un nuovo ecosistema digitale

Tale evoluzione aziendale però, non riguarda solo gli addetti “mobili” delle grandi aziende, ma anche i piccoli e grandi professionisti che necessitano di un accesso continuo e remoto a risorse centralizzate (fonti esterne, notizie, informazioni e dati). Questa innovazione oggi apporta grandi benefici a chi del mobile ne ha fatto un vero e proprio alleato del lavoro e, quotidianamente, riesce a migliorare produttività e qualità delle proprie prestazioni.

Dario Aloja

profilo linkedin: http://it.linkedin.com/pub/dario-aloja/38/b65/110

 

 

 

 

Aspetta!! Non Andare via, ci sono altri articoli interessanti da leggere in:

About the author

Dario Aloja Autore: Dario Aloja Nato a Napoli, nel 1982, nel quartiere “Arenella“, a metà strada tra il centro storico e la moderna zona collinare, Dario Aloja vive, da subito, le forti contraddizioni di una città divisa tra le nostalgie di un passato di capitale europea e un presente di metropoli labirintica, che ingoia sogni e speranze delle nuove generazioni. Come tanti giovani del terzo millennio, Dario avverte l’abisso che divide l’odierno modello capitalistico, che mondializza i totem tecnologici di una società alienante e disumanizzante, e le ragioni del cuore, il bisogno di gridare al mondo le esperienze del proprio vissuto, le emozioni dell’incontro con “l’altra metà del cielo”. E questo magma incandescente di pulsioni, stati d’animo, sentimenti, affiora in superficie, diventa sfogo lirico, si fa “Pelle Libera“. Dopo la Laurea in Scienze Motorie, Dario inizia la sua esperienza lavorativa come Sales mgmt di prodotti web presso una rinomata azienda grafica partenopea. Grazie ai costanti briefing in azienda, Dario riesce in breve tempo ad acquisire la spigliatezza ed attenzione necessaria a garantire la massima qualità nel seguire le esigenze clientelari. Le ottime capacità redazionali, comunicative e le spiccate doti artistiche (editing e grafica) completano il quadro in sinergia alla perfetta fludità e grande competenza nell’uso del pc, della grafica e del web marketing. Dotato di uno spiccato senso pratico e problem solving orientato al raggiungimento degli obiettivi, Dario arricchisce la sua esperienza nel campo dei media on line lavorando per numerose e importanti testate partenopee e nazionali oltre ad essere caporedattore di un magazine on-line e amministratore di un nascente progetto editoriale.

Read previous post:
(DPA) INTERNET: SOCIAL NETWORK
Lancio iPad3: tutto esaurito e prenotazioni on line slittate

Come sempre, il tutto esaurito. Negli ultimi anni, infatti, la tendenza che accompagna il lancio dei nuovi "gioiellini" ipertecnologici della...

Close